Dettaglio appuntamenti: seminario di comunicazione ecologica

comunicazione-ecologica

“NEL NEGATIVO C’E’ IL GERME DEL POSITIVO”:
MAPPE E STRUMENTI DELLA COMUNICAZIONE ECOLOGICA

Domenica 29 novembre 2009
SASSARI

 

COS’E’ LA
COMUNICAZIONE ECOLOGICA?

 

Con il termine Comunicazione Ecologica viene indicata l’applicazione dei principi ecologici alle relazioni umane: coltivare le risorse di ogni persona, rispettare le diversità, mantenere una coesione nel gruppo. Questa metodologia di comunicazione inter-umana, codificato dal Prof. Jerome Liss, neuropsichiatra, docente e autore di saggi di fama internazionale, mette insieme aspetti della linguistica e della sociologia, privilegiando l’integrazione tra corpo e mente, emozioni e ambiente.

 

La Negatività scava la buca …….
La Positività pianta l’albero…….

 

 

STRUTTURA DEL CORSO

Il corso si articolerà in: giochi di comunicazione verbale e non verbale, esercitazioni, simulazioni, momenti di teoria e circle time.

 

A CHI È RIVOLTO IL CORSO

 

  • Tutti coloro che sono interessati a tematiche e metodologie di autoconsapevolezza.
  • Formatori, responsabili di risorse umane in strutture pubbliche e private.
  • Educatori e operatori in campo sociale e assistenziale.
  • Laureati e laureandi in campo educativo, umanistico e psicologico
  • Counselor e Coach Professionisti
COSA OTTERRAI DA QUESTO CORSO:
Acquisirai alcuni strumenti comunicativi pratici per:

  • Gestire con efficacia negatività e conflittualità,
  • Equilibrare, armonizzandoli, compito e relazione,
  • Migliorare il Tuo Talento Comunicativo,
  • Costruire Relazioni ecologiche
  • …..e tanto altro…….

 

 

“C’erano una volta sette ciechi, che non sapevano come fosse fatto un elefante. Un giorno, qualcuno disse loro: ecco qui un elefante. Il primo, allora, toccò una zampa e disse: “L’elefante è come un albero.” Il secondo, toccando la proboscide, disse: “L’elefante è come un serpente”. Il terzo, tenendo in mano la coda, disse: “L’elefante è come un ramoscello”. E così fecero gli altri tre, che, toccavano parti diverse dell’animale. I sette ciechi cominciarono allora a litigare, essendo ognuno di essi convinto di avere ragione. Nessuno seppe com’era fatto un elefante”.
(Parabola indiana)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 1 =